Le dieci economie più potenti del mondo o La scalata dei russi

Grattacieli moderni a Mosca. Fonte: Pixabay, Foto: Mistery08

Mosca, RF (Weltxpress). I russi stanno salendo? Beh, la Federazione Russa (RF) comprende circa 50 nazioni, con i russi che dominano. Nel complesso, la Federazione Russa sarebbe risalita nella lista delle dieci maggiori economie mondiali per la prima volta dal 2014.

A questo proposito, l’agenzia di stampa della RF RIA Novosti (8.5.2023) informa che “la Russia ha prodotto beni e servizi per un valore di 2,3 trilioni di dollari nel 2022, diventando così l’ottava economia mondiale”. L’ultima volta che il Paese è stato nella top ten è stato nel 2014 – con un prodotto interno lordo di 2,05 trilioni di dollari USA, si è classificato al nono posto. L’anno scorso, con un PIL nominale di 25,46 trilioni di dollari USA, la VSA è rimasta la più grande economia del mondo. La Cina (17,94 trilioni di dollari) si è piazzata al secondo posto, mentre il Giappone (4,17 trilioni di dollari) è tradizionalmente al primo posto. La Germania è rimasta al quarto posto (4,07 trilioni di dollari), mentre l’India (3,4 trilioni di dollari) è quinta. Il Regno Unito è rimasto al sesto posto (3,07 trilioni), mentre la Francia è settima (2,78 trilioni). Il Canada ha conquistato il nono posto (2,14 trilioni di dollari VS) e l’Italia (2,01 trilioni di dollari VS) è scivolata dall’ottavo al decimo posto dell’anno. Allo stesso tempo, la Corea del Sud è uscita dalla top ten, piazzandosi al 13° posto”.

Si noti che la classifica degli Stati in base al PIL è stata calcolata sulla base dell’agenzia statistica della RF o, per il 2021, i dati della cosiddetta Banca Mondiale sono stati utilizzati nel calcolo di RIA Novosti.

Il fatto che la RF sia economicamente molto più forte di quanto sostenuto dalla maggior parte degli statistici è stato discusso più volte nel WELTEXPRESS. Se si utilizza il PIL misurato a parità di potere d’acquisto, la RF nel 2021, con 4,81 trilioni di dollari, è alla pari con la RFT, che nel 2021 era a 4,85 trilioni di dollari.

Previous articlePer i buongustai – Il Girogusto chiamato fiera del vino e della gastronomia italiana al Pfefferberg di Berlino
Next articleQuando il fascismo si maschera da antifascismo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

× two = four